art passages

Duomo Suites & SPA - Via Garibaldi 23 Catania

Duomo Suites & SPA – Via Garibaldi 23 Catania

When one speaks about Art, one must leave everything else aside.

 

installazioni arte involontaria

installazioni arte involontaria

I thank all the Artists in the world, with their help, they have allowed me to lose myself.

I thank all the Artists in the world,
with their help,
they have allowed me to lose myself.

Omaggio al fiume Po: Il 23 febbraio 2010 si è verificato un grave disastro ambientale in Lombardia causato dallo sversamento di idrocarburi nel fiume Lambro. Tribute to the Po river: On the 23rd of Febuary 2010 Lombardia in Italy became the stage of a grave environmental disaster when tons of hydrocarbons where spilled in the river Lambro

Parole al vento: Parlare con persone senza orecchie, parole apparentemente sprecate, che nella speranza fanno fiorire il cielo. Words to the wind: Talking to people without ears, words gone to waste, a hope that might flourish the sky.

I do not speak english, I speak with gestures.

I do not speak english, I speak with gestures.

Centro??? : Ricerca Neutrino Energia – L’uomo prende responsabilità dell’inimmaginabile. Center:  Neutrino Energy Research – Man takes responsibility of the unimaginable.

Idiolatria: Uomini innalzano una lamiera cercando di richiamare l’attenzione del cielo. Idols worshipping: Men raise a tin can towards the sky in the hope of catching its attention.

CONCEPTUAL ART 2010

CONCEPTUAL ART 2010

In paradiso non si beve champagne: L’uomo che si dimentica di consacrare ogni beneficio terreno, vede il paradiso come un piacere materiale, nel mistero il passaggio è un dono dello spirito, niente di materiale può essere trasferito, nudo è l’ingresso. Champagne is not drunk in paradise: The man who forgets to consecrate every earthly benefit and considers paradise as a material pleasure. The passage to the afterlife is a gift of the spirit, nothing material can go through. The entry is naked.

sicily conceptual artist

sicily conceptual artist

Dentro la rete: Internet sembra essere una strada veloce, dove tutti si incontrano, possono scambiare, unire forze, la comunicazione cambia. In the net: Internet is a fast lane where everyone can meet, share, join forces. Communication is changing.

Nick Daddazio “mi ha donato una cravatta da dipingere”

Nick Daddazio “mi ha donato una cravatta da dipingere”

Ispirato dalla forma, lo scultore crea cravatte di tutte le dimensioni. Inspired by the shape of a tie, the artist creates ties of all dimensions.

Impronte di Pace Catania Palazzo della Cultura: Un corpo in movimento contiene vita, la testimonianza la si ottiene vedendo le tracce dei suoi movimenti, le sue impronte. Imprints of Peace: A body in movement contains life, the testimony lies in seeing the traces of its movements, its imprints.

No all’ibernazione – (off) Say no to hibernation

No all’ibernazione – (off) Say no to hibernation

-Il racconto di un sogno visionario di un prete, raccontava di aver visto corpi svegliarsi, sprovvisti di anima, o con anima spenta, la perdita delle emozioni. -The tale of a priest’s visionary dream. Bodies awakening with no soul, or extinguished. The loss of emotion.

Imprints of Peace Colonia – Cologne Hohe Strasse

Imprints of Peace Colonia – Cologne Hohe Strasse

Collezione di bicchieri rotti – Unicità: La condizione e la caratteristica di essere unico; il fatto che non esistono, per un elemento, altri uguali o simili, un avvenimento. Collection of broken glasses – Unity: the condition and characteristic of being one; a single element, outside of which there are no equal or similar. An event.

Imprints of Peace Islanda – Iceland Hallgrímskirkja

Imprints of Peace Islanda – Iceland
Hallgrímskirkja

www.duomosuitesespa.it

real estate

Moon Mezzanine Living

Moon Mezzanine Living

Ci sono case, palazzi, antiche ville, che in sé hanno profonde radici, sono vive, conservano memoria, canti e preghiere, a volte fuochi spenti che sempre ardono. L’angolazione senza spigoli, la creazione di spazi che respirano, devozione al silenzio che riempie.

ancestral codes

Mi avventuro in questo sogno, desidero comunicare un pensiero che mi è stato affidato. Arte e Comunicazione con i mezzi a disposizione, sono i remi di questo viaggio dentro questo microcosmo. Formikepazze nasce a Catania, alle pendici del Vulcano Etna, nella Devozione a S.Agata e al Mediterraneo. Clone Zone “tempio dei nottambuli catanesi” è il padre, o madre che si voglia. L’idea di comprendere quello che avevo appreso mi ha portato a viaggiare, l’India la prima isola simbolica raggiunta. Quello che desideravo comunicare era un pensiero che forse non faceva parte di quella realtà, vedevo le mura di quel club così insolito, come tetto di un mondo, dove tutti sono uno. Si creò una filosofia, uno stile di vita che divenne nel tempo impronta. Nel 2007 parte il progetto Imprints New York, da allora 18 paesi protagonisti di una testimonianza che desidera svelare codici ancestrali. Una famiglia connessa intellettualmente, che segue un flusso, che oggi ha bisogno di crescere.

Magia e Gratitudine, Anima e Filosofia, World needs love.

Magia e Gratitudine, Anima e Filosofia.

memory of a child

memoria di un bambino

memoria di un bambino

Da bambino vedevo i vivi come i quadri, per questo dipingo come i bambini.

Heart of Cologne

Cuore di Colonia

Cuore di Colonia

colonia qvest meurer art

colonia qvest meurer art

Corpi d'Argilla dipinti d'Oro Quando il vento soffia, di giorno, di sera o al tramonto, alba che sia, immagino l'invisibile spostare, piegare, spezzare, pulire, raccontare quanto fragili siamo, quanto in quella fragilità una scintilla trasforma, illumina.

Corpi d’Argilla dipinti d’Oro
Quando il vento soffia, di giorno, di sera o al tramonto, alba che sia, immagino l’invisibile spostare, piegare, spezzare, pulire, raccontare quanto fragili siamo, quanto in quella fragilità una scintilla trasforma, illumina.

today it’s raining

spartito private collecton imprints of peace nico riggio

spartito private collection imprints of peace nico riggio

La Sicilia 30/11/2018 Venerdì

La Sicilia 30/11/2018 Venerdì

la sicilia giorno e notte arte domenica 2 dicembre 2018

la sicilia giorno e notte arte domenica 2 dicembre 2018

prize

In una famiglia si decide tutti insieme cosa fare, ci si suddivide i ruoli, condivide risultati. Una città, Catania terra di Vulcani, Santi e Poeti, Musicisti e Scrittori. Una famiglia rispetta l’impegno, e questo si chiama premio. 

involuntary art

Periodi camminano a braccetto con le sensazioni. Tegola in testa, testa di tegola, il nome non è la storia, l’abito è ricordo, connette dimensioni. Narra il vento, tra tetto e suolo, viaggia un suono, corre una vespa, vola un sogno. Involontaria nascita crea l’azione, vibrazione, codici tradotti nell’invisibile divenire.

scritto contemporaneo

Mezzanine Living

Argilla dolce materia che fluida ti lasci plasmare, viva conservi la forma, assorbi, ti muovi. Energia palpita la via, lascio tracce del mio percorso.

cosmic painting

Qui dove il mare luccica,
e tira forte il vento
su una vecchia terrazza
davanti al golfo di Surriento
un uomo abbraccia una ragazza,
dopo che aveva pianto
poi si schiarisce la voce,
e ricomincia il canto.
Te voglio bene assaje,
ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
che scioglie il sangue dint’ ‘e ‘vvene sai.
Vide le luci in mezzo al mare,
pensò alle notti là in America
ma erano solo le lampare
nella bianca scia di un’elica
sentì il dolore nella musica,
si alzò dal pianoforte
ma quando vide la luna uscire da una nuvola
gli sembrò più dolce anche la morte
guardò negli occhi la ragazza,
quelli occhi verdi come il mare
poi all’improvviso uscì una lacrima,
e lui credette di affogare
Te voglio bene assaje,
ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
che scioglie il sangue dint’ ‘e ‘vvene sai
Potenza della lirica,
dove ogni dramma è un falso
che con un po’ di trucco e con la mimica
puoi diventare un altro
ma due occhi che ti guardano
così vicini e veri
ti fan scordare le parole,
confondono i pensieri
così diventa tutto piccolo,
anche le notti là in America
ti volti e vedi la tua vita
come la scia di un’elica
ma sì, è la vita che finisce,
ma lui non ci pensò poi tanto
anzi si sentiva già felice,
e ricominciò il suo canto
Te voglio bene assaje,
ma tanto tanto bene sai
è una catena ormai,
che scioglie il sangue dint’ ‘e ‘vvene sai

Caruso – Lucio Dalla

#privatecollectionimprintsofpeace
Installazione Antropologica Datemi Spazio
Portali Quantici Pittura Cosmica
Fino al 6 Gennaio h.9/19

Catania Palazzo della Cultura

tracer tracks

rispetto dei confini – testimonial della dinamica urbana –

Place-de-Clichy-Paris

Place de Clichy Paris – Private Collection Imprints of Peace

Originalità, intesa come irripetibile segno marcato ed elaborato dall’artista- un reiterato carpe-diem colto e raccolto. Viraggio e trasposizione della realtà in un contenitore sociale in cui la relazione e il confronto (dove la relazione è il confronto) sono essenze del vissuto quotidiano di etnie specifiche e non. i segni non segni appartengono allo scarabocchio primogenitore di tutti i linguaggi ancor prima dei graffiti testimoni di sopravvivenze, destinate, per arrivare fino a qui.

Moulin Rouge Imprints of Peace - Catania, Palazzo della Cultura fino al 6 Gennaio h.9/19

Moulin Rouge Imprints of Peace – Catania, Palazzo della Cultura fino al 6 Gennaio h.9/19

Indoor: il visitatore ha l’impatto soave pur investito da mille strade percorse di mezzo mondo, rappresentate dall’artista attraverso le sue tele. i colori testimonial di esperienze, traccianti, investono la famelica curiosità del visitatore che si pone con atteggiamento umile ma partecipativo. Claudio di Trifiletti insiste con la sua opera sul tema della pace nel mondo e ha ragione…molta; con coraggio e con capacità di visione ampia insiste ancora, prende a testimonianza le originali “orme traccianti” (mi piace connotarle così) e ne ricava ispirazione nonché linguaggio per comunicare partendo dall’assioma “ground”, casa/base dalla quale tutto principia. le ragioni del suo apparente visionario messaggio e approccio alla contemporaneità si può sintetizzare in un grande gesto, è quello di un grande ABBRACCIO. Di coraggio ne ha, si carica, così, di responsabilità dove la sua città Catania ne porta il vessillo e la storicità.

Pucci Bordone