Installation Art 2011

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

installattion art 2011 "claudio arezzo di trifiletti"

A candle for Japan

CATANIA 31,03,2011 Ore,01:18
La civiltà, una pillola per la notte, una per il giorno.
Un giorno se ne va
mentre i fronzoli
piantano il solito nulla.
Ma quando la primavera
si sveglia
la speranza si alza.
La Speranza di un mondo
Umano che crede
alla vita del pianeta.
Una Candela per il Giappone,
e per tutti coloro
che stanno lottando
contro il buio, si accende.
E’ notte, mentre
auguro una Buonanotte
a mia nonna,
ho paura che questa pace
che mi permette di meditare
per coloro che pace
non hanno,
possa dimenticarsi di noi,
dimenticandoci di loro.
Come una ferita
non curata
può avvelenare
l’intero corpo.
Claudio Arezzo di Trifiletti “Tutto è collegato”

casa museo sotto l'etna "catania 2011"

casa museo sotto l'etna "catania 2011"

etna 30.07.2011 "claudio arezzo di trifiletti"

etna 30.07.2011 "claudio arezzo di trifiletti"

una candela per il giappone - claudio arezzo di trifiletti 2011

una candela per il giappone - claudio arezzo di trifiletti 2011

claudio arezzo di trifiletti 2011 - manifesto a favore di tutti i popoli che convivono con il cuore del pianeta

claudio arezzo di trifiletti 2011 - manifesto a favore di tutti i popoli che convivono con il cuore del pianeta

Info su installazioni

Symbols, images, continuous reflections, moments that fluctuate over time, words thet open and words that close, breaths which meet in a heartbeat, amplifying the presence standing before the Door, in front of the panorama of all dimensions. Sounds without commas or full stops, absorbing the way ahead, predestined from the first breath of the note, at the achievement of their performance on a stage where everything is present, although not immediately visible, like a plant within a seed, like the life within a glance. I do not speak english, I speak with gestures. Claudio Arezzo di Trifiletti "Conceptual art"
Questa voce è stata pubblicata in art, arte, arte concettuale, casa museo sotto l'etna, catania, catania needs love, claudio arezzo di trifiletti, desiderio d'amore, INSHALLAH, love, manifesto, PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI, sculptures, spazio fluido e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.